SETTEMBRE 2020: ALASKA E CANADA, LA FEBBRE DELL'ORO

 

01 – 14 Settembre 2020

Partenza speciale in esclusiva per il nostro gruppo, 12 persone massimo, lungo le vie percorse dai cercatori d’oro alla fine del XIX secolo nei selvaggi territori di Alaska, Klondike e Yukon. In modo particolare andremo sulle tracce di un italiano che laggiù fece fortuna, il modenese Felice Pedro Pedroni. Da Juneau, capitale dell’Alaska situata nella parte sud orientale di essa, risaliremo attraversando luoghi mitici come il White Pass, Whitehorse, Dawson, il fiume Yukon, Fairbanks, il parco Denali per terminare a Anchorage. Durante questa avventura unica avremo l’opportunità di viaggiare a bordo di treni, autobus, barca e aereo attraversando alcune delle terre più remote del pianeta tra ghiacciai infiniti e imponenti montagne. Visiteremo due parchi nazionali, il Glacier Bay e il Denali, navigheremo su di un battello a pale e visiteremo una miniera. Durante il viaggio sarete accompagnati da una esperta guida Italiana, Piero Bosco.

PROGRAMMA

 

01  Settembre
Volo  Milano/Roma –Juneau
Pernottamento a bordo.
(NB: il volo potrebbe avere un operativo diverso e rendere necessario un pernottamento)

02   Settembre
Arrivo a Juneau, la capitale dell’Alaska. La cittadina di circa 30 mila abitanti si trova nell’estremità sud orientale dello stato. Fondata nel 1881 dopo che nei dintorni fu scoperta una grande vena aurifera è il punto ideale dal quale iniziare un viaggio sulle tracce dei cercatori d’oro. Nella cornice descritta da Mount Juneau, Mount Roberts e dal Gastineau Channel, uno stretto di mare lungo 30 Km e incastonato tra la città stessa e Douglas Island, la vista può sconfinare e scoprire scorci di paesaggio incantevoli.
Pernottamento presso l’Hotel Baranof*** o similare.

03   Settembre
Intera giornata dedicata alla scoperta del Tracy Arm Fjord. A bordo di una piccola imbarcazione raggiungeremo questo spettacolare fiordo, combinazione di montagne, cascate, animali selvatici, ghiacciai e iceberg, situato a circa 45 miglia a sud di Juneau. Il fronte del ghiacciaio Sawyer è largo poco più di mezzo miglio, giunti qui i motori verranno spenti e potremo così ascoltare il crepitare del ghiaccio e ammirare il panorama grandioso senza disturbi in attesa che un grande pezzo di ghiaccio si stacchi dalla massa e cada in acqua. Il ghiacciaio Sawyer è molto attivo e spesso da esso si staccano parti dando vita ai più grandi iceberg dell’Alaska.
Gli iceberg che galleggiano sull’acqua sono incorniciati da cime montuose che raggiungono i 2000 metri. Se l’obiettivo principale della crociera è il fiordo e il ghiacciaio, la fauna selvatica è un ulteriore scopo e andremo alla ricerca di capre di montagna, balene, orsi, foche e uccelli.
Pernottamento presso l’Hotel Baranof*** o similare.

04   Settembre
Dopo la colazione ci imbarcheremo sul traghetto della Alaska Marine Highway che ci trasporterà attraverso il Chilkoot Inlet fino a Skagway, piccolo insediamento che rappresenta la porta di ingresso per il Klondike, vero e proprio corridoio seguito dai cercatori d’oro. Durante il tragitto avremo l’opportunità di goderci i fantastici panorami della selvaggia Alaska e se saremo fortunati anche incontrare qualcuno dei suoi abitanti, come ad esempio le megattere.
Pernottamento presso l’Hotel Westmark Inn*** o similare.

05 Settembre
Tempo libero per esplorare in autonomia la cittadina di Skagway, in tarda mattinata ci aspetta il treno d’epoca che attraverso il mitico White Pass ci porterà fino a Whitehorse. Costruito nel 1898 durante la corsa all’oro del Klondike, il White Pass e la Yukon Route sono una meraviglia dell’ingegneria che ha visto impegnati nella sua realizzazione migliaia di lavoratori costretti ad affrontare il clima rigido e a superare le difficoltà date dalla geografia del territorio. La ferrovia attraversa grandiosi panorami, ghiacciai e gole; cascate, gallerie e ponti che la rendono una delle più spettacolari del mondo. In un tratto supereremo circa 1000 metri di dislivello in sole 20 miglia!
Pernottamento presso l’Hotel Westmark Whitehorse*** o similare.

06  Settembre
Tempo libero per esplorare Whitehorse, capitale dello Yukon la città conta 25000 abitanti circa. Whitehorse è tappa obbligata per chi guida l’Alaska Highway e il primo assaggio dello Yukon per i visitatori che arrivano in aereo.
Nel primo pomeriggio volo per Dawson City, arrivo e trasferimento in hotel.
Pernottamento presso l’Hotel Westmark Inn Dawson*** o similare.

07  Settembre
E’ proprio nei pressi di Dawson City che Felice Pedro Pedroni tentò la fortuna nel 1893 all’inizio della sua rincorsa all’oro. Cercheremo di imparare il più possibile circa la febbre dell’oro che sconvolse queste terre visitando il museo cittadino e poi il Jack London Museum. Approfitteremo inoltre di una visita guidata della città.
Cena e serata in puro stile Klondike presso il Diamond Tooth Gerties, un Casinò come nessun altro è gestito dalla Klondike Visitors Association e tutti i proventi vengono reinvestiti nella comunità.
Vivremo una notte al saloon proprio come i pionieri, giochi da casinò, brani nostalgici e tre diversi spettacoli ispirati a Cancan, sarà una notte in città che non dimenticheremo presto!
Pernottamento presso l’Hotel Westmark Inn Dawson*** o similare.

08  Settembre
Giornata completamente dedicata al lungo trasferimento a bordo di un piccolo autobus di linea che percorrendo prima la Taylor Highway e poi l’Alaska Highway ci porterà dallo Yukon all’Alaska, e più precisamente a Fairbanks, che sorge proprio dove nel 1902 Pedroni trovò per primo l’oro nella zona. Attraverseremo territori disabitati e sconfinati dove gli incontri con altre persone sono alquanto rari.
Pernottamento presso l’Hotel Bridgewater*** o similare.

09   Settembre
In mattinata ci attende la barca tradizionale a pale per una emozionante crociera sui grandi fiumi dell’Alaska! Durante la navigazione conosceremo una famiglia che ha trasformato i fiumi dell’Alaska in uno stile di vita da ben cinque generazioni. Vedremo un piccolo idrovolante decollare proprio accanto alla barca, visiteremo la casa e il canile della quattro volte vincitrice della Iditarod Susan Butcher e vedremo i suoi di cani da slitta in azione. Saremo immersi nell’antica cultura indiana degli Athabascan quando le nostre guide native dell’Alaska ci accompagneranno in un tour del Chena Indian Village.
Terminata la crociera ci uniremo alla famiglia Binkley per un viaggio attraverso la storia dell’estrazione dell’oro in Alaska alla miniera Gold Dredge 8. Visiteremo la Trans Alaska Pipeline e assisteremo ad una presentazione sulla sua costruzione e il suo funzionamento. Saliremo poi a bordo di una replica della ferrovia a scartamento ridotto Tanana Valley e ascolteremo il conduttore raccontare storie di cercatori che arrivarono a migliaia durante la corsa all’oro. Il viaggio in treno ci porterà alla miniera Gold Dredge 8 dove potremo vedere in prima persona come la draga ha lavorato nei filoni d’oro e assistere ad un breve ma istruttivo corso sull’oro. Potremo anche noi tentare la fortuna e cercare le pepite d’oro e le troveremo, lo garantisce la famiglia Binkley! Ci godremo infine caffè e i biscotti appena sfornati nel negozio di souvenir mentre il nostro oro viene pesato, faremo quindi ritorno alla stazione. 
Pernottamento presso l’Hotel Bridgewater*** o similare.

10  Settembre
Dopo la colazione ci recheremo alla stazione ferroviaria per imbarcarci sul treno che da Fairbanks ci porterà al Parco Denali, un lussuoso convoglio con i vagoni con il tetto trasparente in modo da non perdere un solo dettaglio del grandioso panorama che ci aspetta.
Arriveremo a destinazione nel tardo pomeriggio.
Pernottamento presso l’Hotel Denali Park Village*** o similare.

11   Settembre
Esploreremo oggi la natura incontaminata del Parco Denali a bordo di un autobus accompagnati da un naturalista esperto. Avremo la possibilità di vedere alcune delle magnifiche creature che vivono qui come gli orsi bruni e neri, i caribou, le volpi oppure le alci. Vedremo la tundra, le foreste infinite e i paesaggi mozzafiato in questa avventura indimenticabile che si svolge lungo la Park Road per più di 50 miglia prima di tornare. (Spuntino incluso)
Pernottamento presso l’Hotel Denali Park Village*** o similare.

12   Settembre
Dopo la colazione ci recheremo alla stazione ferroviaria per imbarcarci nuovamente sul treno che questa volta ci porterà dal Parco Denali a Anchorage, un lussuoso convoglio con i vagoni con il tetto trasparente in modo da non perdere un solo dettaglio del grandioso panorama che ci aspetta.
Arriveremo a destinazione nel tardo pomeriggio.
Pernottamento presso l’Hotel Clarion Suites Downtown*** o similare.

13   Settembre
Volo Anchorage-Milano/Roma (arrivo il 14 Settembre)
Pernottamento a bordo.

14   Settembre
Arrivo a Milano/Roma.

Il viaggio comprende:

– Tutti i pernottamenti in camera doppia con prima colazione inclusa.
I trasferimenti.
– Tutte le escursioni indicate nel programma.
–  Il volo Whitehorse  – Dawson City.
–  Accompagnatore dall’Italia per tutto il viaggio.  

Non incluso:

 – Voli a/r Milano/Roma – Juneau e Anchorage – Milano/Roma.
 – I pasti.
 – Tutto quanto non indicato sopra.

Mappa del Viaggio

PREZZO PER PERSONA  Euro 5700,00 (Gruppo 10 persone)
*Cambio 1 USD = 0,85 Euro

4 + 11 =