MARZO 2020: FALKLAND ARCIPELAGO SCONOSCIUTO PARTE III

 

05 – 16 Marzo 2020

ESAURITO

Partenza speciale in esclusiva per il nostro gruppo, 10 persone massimo. Durante questa avventura avremo l’opportunità di osservare ben 4 specie diverse di pinguini (se saremo fortunati anche 6) tra i quali i magnifici Pinguini Reali, oltre a Leoni ed Elefanti Marini, Cormorani e Albatri. Inoltre sorvoleremo l’arcipelago per ben 4 volte a bordo di piccoli aerei che mantenendo una quota di volo bassa permettono di godere appieno dei fantastici panorami che le Falklands offrono. Tutto questo nel confort che i Lodge presenti nell’arcipelago sono in grado di offrire. Durante il viaggio sarete accompagnati da una esperta guida Italiana, Piero Bosco.

PROGRAMMA

05  Marzo
Volo Milano/Roma – Santiago del Cile.

06  Marzo
Proseguimento con volo Santiago del Cile – Mount Pleasant.
Pernottamento a bordo.
(NB: il volo potrebbe avere un operativo diverso e rendere necessario il pernottamento a Punta Arenas o a Santiago.
* COLORO I QUALI PROVENGONO DALLA PARTE II DEL PROGRAMMA VERRANNO OGGI TRASFERITI A SAUNDERS ISLAND DOVE AVRANNO UN GIORNO EXTRA DI TEMPO PER ESCURSIONI.

07 – 08  Marzo
Arrivo all’aeroporto di Mount Pleasant nel primo pomeriggio, trasferimento a bordo di un piccolo aeromobile 8 posti Britten-Norman Islander per un volo panoramico a Saunders Island. L’isola si estende per 120 Kmq ed è situata a circa tre miglia al largo della costa nord ovest di West Falkland, vi si pratica ancora l’ allevamento delle pecore ed è importante storicamente per essere il luogo del primo insediamento britannico nel 1765. Saunders è una delle  perle delle Falklands per quanto riguarda la fauna selvatica, ospita infatti colonie di Pinguini Papua, Saltarocce e Magellano e raramente qui sono stati avvistati anche Pinguini Macaroni e Antartici. Dal 1980 si è stabilita anche una piccola colonia di Pinguini Reali. Quattro specie di rapaci, Cormorani Imperiali e Cormorani di Magellano, Cigni dal Collo Nero e molti altri uccelli marini sono facilmente accessibili in diversi punti dell’isola.
Tuttavia la maggiore attrazione per gli appassionati di fauna selvatica è senza dubbio la colonia di Albatri dalle Sopracciglia Nere che si estende lungo la costa situata a nord del “Neck” (il collo), così chiamato perché è un istmo sabbioso stretto tra due parti alte dell’isola. La spiaggia a nord è ricoperta di splendida sabbia bianca sferzata da onde maestose ed è la “casa” di tutte le specie di pinguini e uccelli di cui sopra. Le colonie di animali continuano lungo la costa nord di Rookery Mountain. La “doccia” formata da acqua che scende giù dalla scogliera è utilizzata dai Pinguini Saltaroccia per pulirsi le penne ed offre ottime possibilità per le fotografie. In rare occasioni Balenottere sono state avvistate al largo dell’isola. In tutti i casi  qui abbondano le opportunità fotografiche, e Saunders Island è il luogo perfetto per fuggire dalle pressioni della vita urbana. Durante il nostro soggiorno saranno a nostra disposizione delle escursioni in 4x4 per visitare il Neck e il Rookery, i luoghi più spettacolari dell’isola.
Pernottamento presso il Settlement Lodge.

09 – 10  Marzo
Trasferimento a bordo di un piccolo aeromobile FIGAS a Pebble Island. Durante il volo panoramico avremo nuovamente occasione di ammirare i panorami mozzafiato delle Falkland.
Pebble Island è una delle isole più periferiche e remote, qui il paesaggio è molto vario e passa da stagni di grandi dimensioni a brughiere, da lunghe spiagge sabbiose a scogliere rocciose. Questo paesaggio rurale eterogeneo offre rifugio e protezione a una importante popolazione di uccelli nidificanti e di mammiferi. Molte migliaia di Pinguini Papua, Pinguini Saltarocce e Pinguini di Magellano ogni estate si riuniscono qui per riprodursi insieme con rumorose colonie di Leoni Marini. I profondi stagni che si trovano nella parte orientale dell’isola, molti dei quali sono raggiungibili a piedi del lodge, ospitano Fischioni del Cile, Svassi, Cigni dal Collo Nero e una moltitudine di altri uccelli selvatici e trampolieri. Qui è in programma un’intera giornata di escursione in 4x4  che offre ampie opportunità di vedere la fauna abbondante e gli spettacolari scenari che si trovano più distanti dal Lodge. Pebble ospita anche alcuni resti del famoso conflitto del 1982 e il memoriale della HMS Coventry.
Il nostro alloggio a Pebble Island sarà il Pebble Lodge, in precedenza era la casa del direttore della fattoria ed è situato al centro della colonia agricola. Ora, anche se perfettamente adattato alle esigenze del visitatore, conserva l’atmosfera calda e accogliente di una grande casa colonica.
Pernottamento presso il Pebble Lodge.

11 – 12  Marzo
Trasferimento a bordo di un piccolo aeromobile FIGAS a Port Howard, West Falkland Island. Durante il volo panoramico avremo nuovamente occasione di ammirare i panorami mozzafiato delle Falkland.
Port Howard è un pittoresco insediamento situato sul lato ovest di Falkland Sound. È la più antica e più grande fattoria ovina della West Falkland: i suoi 200.000 ettari sostengono circa 40.000 pecore che producono circa 650 balle di lana ogni anno. All’insediamento, i visitatori possono osservare vari aspetti della vita agricola come la raccolta e la tosatura delle pecore.
La cima del Monte Maria, la terza vetta più alta delle Falkland, domina l’insediamento.
Anche se la fauna selvatica non è l’attrazione principale di Port Howard, una colonia di Pinguini Papuae un gran numero di uccelli acquatici si possono incontrare durante l’escursione a Gladstone Bay, a solo un’ora di auto dall’insediamento. Le colonie di Cormorani Imperiali e Cormorani di Magellano si trovano lungo le basse scogliere e anche gli Aironi, le Beccacce e diverse specie di Anatre nidificano negli stessi luoghi. Durante il viaggio verso la baia di Gladstone potremo godere di una magnifica vista su Port Howard e Falkland Sound a sud e sul Purvis Harbour a Pebble Island a nord-ovest.
Per coloro che hanno un interesse per la storia militare, c’è un piccolo museo che fornisce informazioni sul Conflitto del 1982 quando le truppe argentine hanno occupato l’insediamento.
Pernottamento presso il Port Howard Lodge.

13  Marzo
In mattinata trasferimento a Stanley a bordo di aeromobile FIGAS, volo panoramico, nuovi fantastici panorami ci aspettano! All’arrivo a Stanley, partenza per un’escursione guidata in veicoli 4x4 a Seal Bay. Vero e proprio paradiso della fauna selvatica, Seal Bay, situata sulla costa settentrionale delle Falkland Orientali. Questa baia incontaminata e selvaggia offre una delle poche opportunità per osservare tutti e cinque i pinguini che abitano le Falkland in un unico luogo: Pinguino Reale, Papua, Magellano, Saltarocce e anche l’elusivo Macaroni. Seal Bay costituisce l’habitat di riproduzione ideale per una vasta gamma di animali selvatici e ospita la più grande colonia di Pinguini Saltarocce delle Falklands. Inoltre un gran numero di Leoni Marini frequenta questa costa. Per finire l’esperienza di attraversare lo stagno Swan Pond a bordo di un’autovettura 4x4 è un’esperienza sicuramente eccitante.
Pernottamento presso il Malvina House Hotel.

14  Marzo
Dopo colazione trasferimento in aeroporto a bordo di un veicolo privato. Spesso durante questo tragitto è possibile osservare i Falchi!
Volo  Mount Pleasant – Santiago del Cile.
* E’ DISPONIBILE UN’ESTENSIONE POST TOUR IN TERRA DEL FUOCO, VEDI PROGRAMMA ALLEGATO SOTTO.

15  Marzo
Proseguimento con volo  Santiago del Cile – Milano/Roma.
(NB: il volo potrebbe avere un operativo diverso e rendere necessario il pernottamento a Punta Arenas o a Santiago.
Pernottamento a bordo.

16  Marzo
Arrivo a Milano/Roma.

ESTENSIONE POST TOUR

Marzo 2020 – Terra del Fuoco, natura selvaggia

14 – 19 Marzo 2020

Partenza speciale in esclusiva per il nostro gruppo, 10 persone massimo. Alla scoperta del francisco Coloane National Park, prima riserva marina istituita in Cile per lo studio delle Megattere nello stretto di Magellano; della Pampa patagonica di Rio Verde con la sua colonia di Condor, le Volpi, i Guanachi, i Nandù, gli Armadilli e i Fenicotteri; dell’isola Marta con la sua colonia di 1500 Leoni Marini e dell’isola Magdalena che ospita la più grande colonia del Sud America di Pinguini di Magellano, oltre 120.000 esemplari. Tre giorni di full immersion nella straordinaria natura della Terra del Fuoco. Tutto questo nel comfort del nostro hotel nel centro di Punta Arenas. Durante il viaggio sarete accompagnati da una esperta guida Italiana, Piero Bosco.


PROGRAMMA

 

 

14   Marzo
Volo Mount Pleasant – Punta Arenas.
Pernottamento presso Hotel Finis Terrae***sup o similare.

15   Marzo
Quando le luci dell’alba non si saranno ancora mostrate ci trasferiremo al porto e ci imbarcheremo sull’imbarcazione veloce, circa 20 nodi, iniziando subito la navigazione nello stretto di Magellano, prima verso sud e ovest più tardi alla volta dell’isola Carlos III. Il viaggio dura circa 4 ore durante le quali passeremo nei pressi di alcuni siti storici come Cape Froward, il punto più meridionale del continente americano; il Faro San Isidro, aperto nel 1904 e parte di un progetto di fari alla cui ideazione ha partecipato in modo determinante il nostro Giacomo Bove; Baia El Aguila, vecchia stazione baleniera; e Fort Bulnes, fortificazione cilena che risale al 1843.
Giunti nei pressi della nostra destinazione, avremo 5 ore da dedicare all’incontro con alcune delle circa 200 Megattere che popolano queste acque in estate, alla scoperta dei canali e delle isole che costituiscono il Francisco Coloane Marine Park a bordo della nostra imbarcazione. Andremo alla ricerca delle Megattere, delle colonie di Otarie e di Leoni Marini,  dei Pinguini di Magellano, degli Albatri dal Sopracciglio Nero, delle Ossifraghe, dei Cormorani Imperiali, dei Caracara, delle Ossifraghe, dei Condor e altri uccelli endemici.
Visiteremo il ghiacciaio Santa Ines o un altro dei ghiaccia che si gettano nel fiordo Helado dall’isola Santa Ines, la grande massa di ghiaccio e neve che si trova sull’isola ha creato i ghiacciai che scendono al mare costellandolo di icebergs blu intenso. Se saremo fortunati qui potremo anche incontrare la Foca Leopardo, a volte questa foca dall’aspetto aggressivo simile a quello di un sauro, si ferma  ariposare sui ghiacci alla deriva.
Inizieremo quindi il viaggio di ritorno a Punta Arenas dove arriveremo in serata.
Pernottamento presso Hotel Finis Terrae***sup o similare.

16   Marzo
Oggi partiremo con più calma dopo la colazione e andremo alla scoperta della Pampa, un’ambiente completamente diverso da quello del Francisco Coloane National Park. Più precisamente a bordo di un minivan ci sposteremo un centinaio di chilometri verso nord, nella zona di Rio Verde. 
Il nostro primo obiettivo sarà il maestoso Condor delle Ande pertanto visiteremo una colonia che ospita in media da 40 a 140 Condor e si trova in Estancia Olga Teresa.
Successivamente, continueremo il viaggio verso l’interno di Rio Verde, per vedere alcune specie di uccelli e mammiferi come: Guanachi, Culpeo e Volpi Grigie, Lepri, Nandù, Fenicotteri, Cigni dal Collo Nero e se saremo fortunati anche i più discreti Armadilli o i curiosi Skunk delle Ande.
Nel pomeriggio faremo ritorno a Punta Arenas dove avremo un po’ di tempo libero.
Pernottamento presso Hotel Finis Terrae***sup o similare.

17   Marzo
Oggi dopo la colazione si torna in mare ma questa volta per esplorare, sempre a bordo di una imbarcazione veloce, la parte settentrionale dello Stretto di Magellano e in modo particolare due piccole isole, Marta e  Magdalena.
L’Isola Magdalena ospita oltre 120.000 Pinguini di Magellano che ogni anno vengono qui per nidificare mentre sull’isola di Marta ogni estate si radunano per la riproduzione circa 1500 leoni marini.
La navigazione per Magdalena Island richiede 45 minuti, appena giunti sul posto sbarcheremo e avremo un’ora di tempo per esplorare l’habitat naturale dei Pinguini di Magellano nella più grande colonia del Sud America. Continueremo il nostro viaggio verso Isla Marta per osservare i Leoni Marini ma non solo, anche Cormorani Imperiali e centinaia di Gabbiani. Se saremo fortunati durante la navigazione potremo anche avvistare i Delfini che abitano le acque dello Stretto di Magellano.
Nel pomeriggio faremo ritorno a Punta Arenas dove avremo un po’ di tempo libero.
Pernottamento presso Hotel Finis Terrae***sup o similare.

18   Marzo
Dopo la colazione ci trasferiremo in aeroporto in tempo per il nostro volo.
Proseguimento con volo  Santiago del Cile – Milano/Roma.
(NB: il volo potrebbe avere un operativo diverso e rendere necessario il pernottamento a Santiago.
Pernottamento a bordo.

19  Marzo
Arrivo a Milano/Roma.

MAPPA DEL VIAGGIO

Il viaggio comprende:

– Tutti i pernottamenti in camera doppia con prima colazione inclusa.
– Snack e caffè durante le escursioni, il giorno 15 Marzo anche il pranzo.
–  I trasferimenti hotel/barca e barca/hotel, aeroporto/hotel e hotel/aeroporto.
– Tutte le escursioni indicate nel programma.
–  Accompagnatore dall’Italia per tutto il viaggio.  

Non incluso:
 – I pasti a Punta Arenas.
 – Tutto quanto non indicato sopra.


PREZZO PER PERSONA  Euro 1600,00
*Cambio 1 USD = 0,85 Euro.

Il viaggio comprende:

– Tutti i pernottamenti in camera doppia con prima colazione inclusa.
– Tutti i pasti alle Falklands ad eccezione della cena del 13 Marzo.
–  I trasferimenti aeroportuali alle Falklands.
– Tutte le escursioni indicate nel programma.
–  Accompagnatore dall’Italia per tutto il viaggio.  

Non incluso:

–   Tutto quanto non indicato sopra.
–  Voli intercontinentali (quotazione su richiesta)

Mappa del Viaggio

PREZZO PER PERSONA 

Euro 4300,00
PREZZO PER PERSONA Parte II + Parte III – Euro 7500,00
*Cambio 1 GBP = 1,10 Euro

1 + 4 =