TASMANIA SELVAGGIA

24 Febbraio – 10 Marzo 2019

Partenza speciale in esclusiva per il nostro gruppo, 10 persone massimo. Avventura a bordo di confortevoli autovetture fuoristrada alla scoperta della Tasmania più segreta e selvaggia, dove la natura primordiale di questa remota isola offre gli spettacoli più entusiasmanti. Avremo l’opportunità di osservare diversi tipi di ambienti naturali, la fauna endemica e particolare, e sperimentare lo stile di vita degli isolani. Visiteremo le più importanti aree protette, tra le quali ben 7 Parchi Nazionali, alla ricerca del rissoso Diavolo della Tasmania, del curioso Vombati e di specie diverse di Canguro tra cui il Wallaby, del raro Potoroo, nonché dell’Ornitorinco e dell’Echidne. Alcune escursioni in barca ci permetteranno di osservare anche la fauna marina composta da Delfini, Albatri Cauti e Sule Australiane che qui nidificano, dall’Aquila Pescatrice Panciabianca, da colonie di Otarie nonché Cormorani e se saremo fortunati anche Orche, Megattere e negli ultimi anni è aumentata la presenza di Balenottere Azzurre, il più grande animale vivente sul nostro pianeta. Non mancheremo infine di visitare una colonia di Pinguino Minore Blu e alcune magnifiche foreste di Eucalipti e Alberi della Gomma. Il tutto accompagnati da un’esperta guida, Piero Bosco.

PROGRAMMA

 

24 Febbraio
Volo Milano/Roma – Launceston (2 scali).

25 Febbraio
In volo.
Pernottamento a bordo.

26 Febbraio
Giunti a destinazione nel pomeriggio/sera, la città di Launceston è il punto di partenza della nostra avventura.
Pernottamento presso l’Hotel Grand Chancellor Launceston**** o similare.

27 Febbraio
Lasciata Launceston a bordo dei nostri veicoli fuoristrada ci dirigeremo alla volta del Trowunna Wildlife Sanctuary per un tour riservato al nostro gruppo della riserva.
Avremo l’opportunità di osservare l’iconico Diavolo della Tasmania, coccolare il Vombati e interagire con i Canguri. Il parco fu fondato nel 1979 a cura di alcuni privati e ospita la più importante popolazione mondiale di Diavoli della Tasmania oltre marsupiali, uccelli e rettili. L’obiettivo primario del Trowunna Wildlife Sanctuary è la conservazione della fauna selvatica e l’educazione alla stessa. La zona in cui sorge è alla confluenza di aree alpine, foreste e aree costiere diventando così con il passare del tempo un luogo perfetto per gli animali selvatici.
Al termine della visita ci sposteremo verso la costa occidentale della Tasmania fino a raggiungere il villaggio di Corinna.
Pernottamento presso Corinna Wilderness Retreat o similare.

28 Febbraio
Giornata di full immersion nella natura della Arthur Pieman Conservation Area di Corinna per un’esperienza indimenticabile che ci svela i segreti della foresta pluviale Tarkine e della selvaggia costa adiacente. Questa è una terra scolpita nel tempo da generazioni di famiglie aborigene e dalle enormi onde dell’Oceano Meridionale. La sua profusione di siti aborigeni rende questa regione archeologicamente importante: depressioni di antiche capanne, manufatti e incisioni in pietra possono essere infatti osservati. L’occupazione permanente della zona da parte degli aborigeni è terminata circa 180 anni fa a cui più recentemente hanno fatto seguito minatori, allevatori di bestiame, pescatori e aborigeni della Tasmania di oggi che continuano a mantenere le tradizioni dei loro vecchi.
Scopriremo le ampie spiagge battute dal vento, le splendide pianure coperte di brughiere e le fitte e misteriose foreste interne.
Seguirà una crociera a bordo di una imbarcazione tradizionale in legno di pino del 1939 sul maestoso fiume Pieman, in perfetta solitudine, nessuna altra nave è presente nel corso d’acqua, un’esperienza intima con la foresta pluviale e il fiume.
La biodiversità e la bellezza della Tarkine prendono vita in questa indimenticabile crociera.
Pernottamento presso Corinna Wilderness Retreat o similare.

01 Marzo
In mattinata lasceremo Corinna per dirigerci al Cradle Mountain-Lake St Clair National Park che custodisce un meraviglioso paesaggio alpino fatto di laghi glaciali, ruscelli ghiacciati, boschi di pini. Visiteremo il Lago Dove e dal lussuoso Waldheim Lodge, dove pernotteremo immersi nella natura, saranno disponibili a scelta diverse passeggiate a seconda della nostra abilità, da pochi minuti fino ad alcune ore.
Pernottamento presso Cradle Mountain Hotel o similare.

02 Marzo
Subito dopo la colazione ci sposteremo al Parco Nazionale di Narawntapu, affacciato lungo la costa settentrionale della Tasmania. L’area protetta si estende dalle basse catene costiere alle lunghe spiagge del Bass Strait, e comprende una fattoria storica, un complesso di insenature, piccole isole, capanne, zone umide, dune e lagune, tutte con una straordinaria varietà di piante e animali. Chiamato il “Serengeti della Tasmania”, Narawntapu è uno dei posti migliori in Tasmania per vedere la fauna selvatica. Il parco vanta una ricca varietà di animali, tra di essi il Canguro Forester, il Wallaby di Bennett, il Vombati Comune e l’elusivo Diavolo della Tasmania; nonché una importante avifauna che include una rara sottospecie endemica di Aquila Cuneata.
Lasciato il parco nazionale raggiungeremo Platypus House. Immersa nell’acqua nella bellissima Valle del Tamar, Platypus House, offre l’opportunità unica di osservare l’Ornitorinco e l’Echidna in condizioni di luce seppure tenuti in cattività.
Pernottamento presso Beulah Heritage B&B o similare.

03 Marzo
Oggi visiteremo il Parco Nazionale di Ben Lomond che raggiungeremo passando per la Jacob’s Ladder, spettacolare strada che ci porterà alla più elevata quota raggiungibile in auto della Tasmania attraverso paesaggi magnifici. Ben Lomond ospita una spettacolare montagna costituita da colonne di dolerite e pendii di ghiaione e ben otto delle venti più alte vette della Tasmania, oltre ad una rigogliosa vegetazione alpina.
Dopo un picnic viaggeremo attraverso le foreste di Roses Tier fino alla valle di Tyne per una cena barbecue composta da un piatto di formaggio Tasmaniano seguito da hamburger di montagna e salmone nativo speziato.
Staremo seduti vicino al fuoco, quando la fauna, quasi per magia, apparirà al crepuscolo. Il Canguro delle Foreste, il Quoll Orientale, il Pademelon della Tasmania e il Ticosuro Volpino si avvicinano al fuoco, mentre il Wallaby e il Vombati di Bennett pascolano vicino. A volte, anche l’Ornitorinco, il Podargo, il Bandicoot e il Gufo partecipano alla festa.
Pernottamento presso Beulah Heritage B&B o similare.

04 Marzo
Giornata dedicata all’esplorazione del Mt. William National Park e della Bay of Fires, lungo la costa nord orientale della Tasmania, tra infinite spiagge bianche incontaminate, oceano turchese e rocce di granito ricoperte di colorati licheni arancioni. Gli uccelli qui la fanno da padroni con oltre 100 specie tra le quali spicca il Cacatua Nero ma anche il Canguro Grigio Orientale e il Vombati sono parte della ricca diversità di flora e fauna.
Pernottamento presso Beulah Heritage B&B o similare.

05 Marzo
Oggi inizieremo la giornata con un’escursione alla ricerca dell’Ornitorinco. Continueremo poi il nostro viaggio verso gli altipiani nordorientali visitando la riserva del Monte Victoria e la foresta di Evercreech dove potremo ammirare gli alberi della gomma bianchi più alti del mondo che superano i 90 metri di altezza. Da Evercreech torneremo verso la calda costa sabbiosa e l’oceano turchese, dove potremo goderci il tramonto sul mare presso Bicheno sulla costa orientale.
In serata è prevista un’escursione alla scoperta della colonia di Pinguino Minore Blu durante la quale potremo osservare questi uccelli indisturbati nel loro ambiente naturale.
Pernottamento presso Bicheno Ocean View Retreat o similare

06 Marzo
Inizieremo la giornata visitando il Parco Nazionale di Freycinet con i suoi drammatici picchi di granito rosa dell’Hazards Range, baie appartate tra le quali spicca l’iconica Baia di Wineglass, spiagge di sabbia bianca e numerosi uccelli. Situato sulla splendida costa orientale della Tasmania, il parco occupa la maggior parte della penisola di Freycinet, che noi esploreremo durante un’escursione in barca alla scoperta delle scogliere e delle grotte marine, durante la quale potremo sperimentare il tipico “pranzo del coltivatore”. La navigazione offre ottime possibilità per osservare Sule Australiane, Cormorani, Gabbiani, Sterne Maggiori e Crestate, Berte Coda Corta, Aquile di Mare Panciabianca e Cuneata, Pinguini Minori Blu, Albatri Beccogiallo e Urlatori nonché Tursiopi, Delfini Comuni e Otarie Australiane. Se saremo fortunati potremmo anche imbatterci nella Balenottera Azzurra, i cui avvistamenti sono in costante ascesa.
Terminata l’escursione raggiungeremo Hobart.
Pernottamento presso Lenna of Hobart o similare. 

07 Marzo
Oggi lasceremo la costa e viaggeremo nella splendida Derwent Valley per visitare il Mt Field National Park, il più antico parco nazionale della Tasmania, e al suo interno le magnifiche cascate Russell. Qui faremo una meravigliosa passeggiata nella lussureggiante foresta pluviale tra le felci e gli alberi di Eucalipti più alti del mondo presso le pittoresche cascate Russell e Horseshoe.
Pernottamento presso Lenna of Hobart o similare. 

08 Marzo
Il nostro ultimo giorno in Tasmania sarà interamente dedicato ad una crociera sull’isola di Bruny, situata nell’estremo sud del paese. Dopo aver lasciato Hobart, attraverso splendidi panorami raggiungeremo il punto di partenza della crociera. Ben presto con la nostra imbarcazione saremo circondati dalle scogliere più alte dell’Australia e da profonde grotte, potremo sentire la potenza della natura nel punto in cui il mare di Tasmania incontra l’oceano. Andremo alla ricerca della fauna costiera come i Delfini, le Balene e gli Uccelli Marini e visiteremo Friar Rocks con la sua colonia di Otarie Australiane.
Faremo ritorno in città nel tardo pomeriggio.
Pernottamento presso Lenna of Hobart o similare.

09 Marzo
Volo Hobart – Milano/Roma (2 scali).
Pernottamento a bordo.

10 Marzo
Arrivo a Milano/Roma.

Il viaggio comprende:

–   Tutti i pernottamenti come descritto nel programma con prima colazione inclusa.
–   Tutte le escursioni indicate nel programma.
–   Tutti i pranzi in Tasmania dal 27 Febbraio all’8 Marzo.
–   Guida dall’Italia.

Non incluso:

–   Voli Milano/Roma – Launceston – Hobart – Milano/Roma
–   I pasti non indicati sopra.
–   I trasferimenti da e per l’aeroporto i giorni 26 Febbraio e 9 Marzo.

Mappa del Viaggio

 PREZZO PER PERSONA Euro 4900,00

*Cambio 1 AUD = 0,64 Euro.

12 + 12 =